Fusilli con pesto di fiori di zucca !!!

11706002_10206999495376722_1018992296_o

Il caldo di questi giorni penso non lo dimenticheremo molto facilmente, e ogni giorno diventa sempre più insopportabile…Lo scorso week-end ero a Bologna e vi assicuro  non si respirava, anche all’ombra dove speravo di trovare un leggero venticello il nulla…. un vero incubo che, tornata a Roma non è migliorato. Ormai vivo nel buio (ho chiuso tutte le finestre compresi gli scuri) nella speranza di rinfrescare le stanze, ma a nulla è valso quindi, al momento nelle ore più calde vivo in simbiosi con il mio ventilatore hiihii 😉 … Con questo caldo quando si avvicina l’ora di cucinare al sol pensiero mi sciolgo quindi, cerco di preparare cose che richiedano poca cottura e che siano leggere e fresche. Quindi oggi prepariamo insieme una pasta sciuè sciuè con un gustosissimo condimento a crudo .. il pesto ma non il classico alla genovese, bensì un pesto a base di fiori di zucca ..tutti ingredienti di stagione che dunque troverete abbondantissimi sia nei grandi supermercati, che dal fruttivendolo sotto casa, o se come me ne avete uno, nel vostro orticello !!!

Ingredienti (per 2 persone)

180 gr di fusilli o altro formato

15 fiori di zucca

30 gr di foglie di basilico

20 gr di pinoli

50 gr di Grana Padano DOP

olio evo q.b

Procedimento 

Per preparare il pesto di fiori di zucca è necessario prima di tutto lavare e pulire i fiori di zucca privandoli del pistillo, lavate anche il basilico e asciugate il tutto con cura, altrimenti gli ingredienti non si frulleranno. Una volta asciugato basilico e fiori, ponete tutti gli ingredienti in un frullatore tranne l’olio quindi fiori, basilico, pinoli e grana iniziate a frullare gli ingredienti aggiungendo a filo l’olio evo fino a che non avrete raggiunto la cremosi desiderata.

11656231_10206999497416773_1770888015_o

In una pentola mettere a bollire l’acqua per cuocere la pasta. Una volta terminata la cottura della pasta, non vi resta che condirla con il pesto e servirla con una spolverata di Grana Padano. Se non riuscite a mangiarla calda per il troppo caldo, potete preparala prima e metterla in frigo, è buona anche fredda con l’aggiunta di un filo d’olio a crudo e una spolverata di formaggio … 😉

11649273_10206999495816733_264477580_o

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...