Rigatoni zucca e salsa tartufata !!!

DSC_0910

Con la zucca si possono preparare davvero tantissimi piatti dal dessert (come la classica pumpkinpie perfetta per Halloween) agli antipasti, primi e secondi. Un ortaggio estremamente versatile e del quale non si butta via proprio niente..un po’ come il maiale ahahaha :).

Appartenente alla famiglia delle Cucurbitacee, la zucca si semina in primavera ed arriva a maturazione in Agosto, la raccolta ha inizio a Settembre e termina a Novembre. Una volta raccolte le zucche intere si possono conservare per tutto l’inverno in un luogo, buio, fresco e asciutto, ma tradizione vuole che vengano consumate entro Febbraio. La polpa tagliata a cubetti e messa in appositi sacchetti si può, invece, conservare in freezer. Povera di calorie, ma ricca di Vitamina B ed E, betacarotene, fibre e amminoacidi, la zucca è un vero è proprio toccasana da includere in una dieta sana ed equilibrata per le sue proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e diuretiche.

Come già detto la polpa della zucca si presta a 1000 usi: per farcire torte e tortelli, per condire pasta e risotti, per  frittelle, zuppe e vellutate. Il suo uso però non si limita alla cucina, è infatti molto usata anche per la cosmesi grazie al suo potere emolliente sulla pelle. Una tazza di polpa di zucca ridotta in purea, più una mezza tazza di zucchero di canna e un pizzico di cannella danno vita ad un gel esfoliante da applicare sul viso e risciacquare con acqua tiepida.

La zucca svuotata, privata di polpa e semi, può essere utilizzata come contenitore per servire zuppe, oppure come vaso o centrotavola autunnale, basta inserire all’interno un bicchiere con un po’ d’acqua, dove immergere i fiori o una spugna idrofila dove infilare fiori, foglie, rametti ecc…!!!!

Poi ci sono i semi, preziosissimi in quanto ricchi di omega3, magnesio, zinco, ferro e proteine altamente digeribili. Questi una volta lavati e lasciati asciugare sul di un panno per una notte, possono essere tostati in forno a 180°C  e utilizzati come snack, appetizer o aggiunti a golose insalatone.

Beh che ne dite ce ne sono di modi per utilizzare e riutilizzare questo fantastico ortaggio quindi niente scuse…. zucche in tavola e mettiamoci ai fornelli !!!

Ingredienti (per 2 persone)

180 gr di rigatoni o altra pasta corta

250 gr di zucca

1/2 cipolla

1 carota

3 cucchiai di olio evo

sale e pepe q.b

3 cucchiaini di salsa tartufata

Grana Padano DOP q.b

Procedimento: 

Per iniziare pulisci la zucca privandola della buccia e dei semi e taglia a cubetti la polpa. In una padella antiaderente, metti i 3 cucchiaini di olio, la carota e la mezza cipolla tritati finemente e lascia soffriggere, quando la cipolla sarà dorata aggiungi i cubetti di zucca e un pizzico di sale, copri con il coperchio e lascia cuocere qualche minuto a fiamma bassa, mescolando ogni tanto. Quando la zucca si sarà ammorbidita, aggiungi mezzo bicchiere di acqua calda e lascia cuocere senza coperchio fino a che la zucca non si sarà completamente spappolata. Nel frattempo metti l’acqua per la basta a bollire.Terminata la cottura della zucca, aggiusta di sale e aggiungi 2 cucchiaini di salsa tartufata e il pepe. Scola la pasta e versala nella padella e manteca con un po’ di Grana Padano. Servila con una spolverata di pepe, altro formaggio e se ti piace un sapore più intenso, puoi aggiungere un altro cucchiaino di salsa tartufata.

DSC_0911

DSC_0912

DSC_0913

Come al solito un primo semplice da fare, veloce se comprate la zucca già tagliata a fette 😉  e saporita !!!!

Kiss Kiss

Valentina

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...